PAN DI FRUTTA E SEMI, SENZA UOVA E LATTOSIO (195 KCAL) // VEGAN BREAKFAST BREAD, WITH SEEDS AND NUTS

Quantità: 8Porzioni Difficoltà:Facile Tempo: 10 Mins Cottura: 40 Mins Tempo Tot: 50 Mins

Un plumcake poco dolce, ma arricchito di frutta secca e frutta disidratata e semi, per iniziare la mattina con la giusta carica! Light, senza uova, senza lattosio.

Stampa la Ricetta

 

IL PAN DI FRUTTA PER LA COLAZIONE:

Le feste sono finite, ma gli avanzi girano ancora per casa? Io ammetto che, non avendo la famiglia vicino, ho cucinato davvero poco conoscendo i miei polli (sia io che Ste non siamo mangioni e odiamo lo spreco) e non abbiamo ricevuto – complice il periodo di semi-isolamento – grandi regali mangerecci, ma so che per molti non è lo stesso e ci mancherebbe. Frutta candita, frutta secca, cioccolatini… sono alcune delle cose che da dicembre a marzo continuano a girare per casa, allora perché non utilizzare tutto per un buon “pane” da colazione?

Utilizzo il termine “pane” non parlando del lievitato, ma rubando il termine “bread” che se aggiunto ai dolci anglofoni fa capire immediatamente a cosa ci riferiamo: un plumcake denso e poco dolce, perfetto per essere tostato e spalmato

esattamente come un pane, ma senza lo sbattimento della lievitazione, ecco come è nato quello che ho chiamato il mio “pan di frutta e semi”. Vi mentirei se vi dicessi che non l’ho preparato pensando al pandolce genovese, che adoro!

FARE IL PIENO DI FRUTTA SECCA E SEMI!

Ovviamente, seguendo il #veganuary non potevo aspettarmi il risultato burroso che ha il pandolce, ma il risultato mi è piaciuto tantissimo e ha accompagnato molte delle mie ultime colazioni. L’impasto base si prepara tutto in una ciotola e con pochissimi ingredienti: un olio di semi alto-oleico che ho ricevuto in dono, latte di avena (ma va benissimo qualsiasi latte voi abbiate in casa, il mio era senza zuccheri), farina, eritritolo (sostituibile con lo zucchero, anche di cocco o datteri) e un mix di frutta secca, frutta disidratata e/o candita, semini, cocco in scaglie e ci sarebbe stata bene fin anche qualche gocciolina di cioccolato fondente. Il plumcake sarà un po’ sbricioloso, ma ammetto che a me è piaciuto così! Per renderlo meno friabile potete sostituire un paio di cucchiai di farina 00 con dell’amido di mais. Avete tutto in casa, no? Allora prepariamolo insieme!

La ricetta è:

  • VEGAN
  • Senza uova e lattosio
  • Con solo zuccheri della frutta

 

 

Informazioni nutrizionali: (per 1 fetta di 8)

Calorie: 195 Carboidrati: 22
Proteine: 6 Grassi: 9

Altri dolci vegan per la colazione?

Prova gli scones ai mirtilli, oppure questi cookies!

 

In questa ricetta ho utilizzato: (click per acquistare)

 

Ingredienti

0/8 Ingredienti
Modifica Porzioni

Istruzioni

0/4 Istruzioni
  • In una ciotola uniamo le farine e il lievito setacciati, aggiungiamo anche l'eritritolo e qualche scorzetta di limone (o cannella in polvere).
  • Aggiungiamo l'olio e il latte, mescoliamo bene ma non troppo a lungo.
  • Versiamo dentro anche il nostro mix (il mio conteneva: anacardi, mandorle, nocciole, pistacchi, cocco in scaglie tostato, semi di girasole e zucca, gelsi e uvette disidratati, frutta candita). Dobbiamo ottenere un composto cremoso e non liquido, ma non troppo duro. Se necessario aggiungiamo pochissimo latte.
  • Inforniamo in forno caldo a 180° per circa 35/40 minuti. Fate la prova stecchino a partire dai 30 minuti, non cuocetelo troppo o tenderà a seccare.

Note

  • Potete usare qualsiasi "mix" di frutta secca e semi, sia comprato che fatto in casa: aggiungete tutto quello che volete, anche delle gocce di cioccolato fondente.
  • Si mantiene ben chiuso nella pellicola fino a 5, 6 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *