GNOCCHI ALLA ROMANA CON LA ZUCCA, LIGHT E SENZA UOVA (250 KCAL) // SEMOLINA ROMAN-STYLE GNOCCHI, EGG-FREE

gnocchi di semolino romana alla zucca senza uova lattosio glutine
Quantità: 3Porzioni Difficoltà:Media Tempo: 5 Mins Cottura: 20 Mins Tempo Tot: 25 Mins

Gli gnocchi di semolino sono un piatto dell’infanzia un po’ di tutti, ma dopo un po’… che noia! Li avete mai provati aggiungendo all’impasto delle verdure? La mia versione senza uova e leggera è preparata con la zucca.

Stampa la Ricetta

 

IL SEMOLINO:
Un alimento antichissimo, con cui da secoli si preparano piatti sia dolci che salati che ci riportano indietro nel tempo: dalle zuppe alle torte poverissime… ultimamente è stato messo da parte in favore di grani antichi che spesso provengono da Paesi lontani o peggio, escluso dalla dieta in quanto carboidrato. Io è da un po’ che l’ho riscoperto e ne tengo sempre un pacchetto in dispensa: ci ho già preparato dei Bon-Bon che ho trovato sfiziosissimi e poi è alla base del migliaccio napoletano. Direi che è il periodo giusto per riparlarne, no?

E LA ZUCCA?
Il periodo della zucca è ahimé praticamente finito, ecco perché ne ho approfittato per finirla e arricchire al tempo stesso questa ricetta, che senza uova e burro risultava troppo basic. Il risultato è stato proprio quello che mi aspettavo, tanto che anche il brontolone di casa ha apprezzato molto. Li ho mantenuti molto leggeri per questa versione, ma li abbiamo anche provati con una besciamella light e sono ancora più buoni! Per una versione “gluten-free” potete usare il semolino di mais, che ha la stessa resa, e se non vi piace la zucca sperimentate con altri tipi di verdure! Il risultato non sarà mai deludente.

TRUCCHI E CONSIGLI:
Per cuocere velocemente la zucca io la taglio a quadrotti (rimuovendo prima la buccia), la metto in una ciotolina adatta al microonde e copro con della pellicola da cucina. In 2 minuti al massimo della potenza il risultato sarà una simil cottura al vapore, ma attenzione quando rimuovete la pellicola perché all’interno della ciotolina il vapore sarà appunto bollente!
Per quanto riguarda il formare gli gnocchi, potete usare la tecnica delle nonne: stendere il semolino in una pirofila e una volta freddo tagliare dei dischetti con i coppapasta. Il mio metodo è più veloce e riduce gli sprechi: formo un salsicciotto aiutandomi con la carta forno e poi lo taglio a fette, non avanzeranno ritagli!

Informazioni nutrizionali: (per 1/3 di teglia)

Calorie: 250 Carboidrati: 43
Proteine: 11 Grassi: 4

Ingredienti

0/8 Ingredienti
Modifica Porzioni

Istruzioni

0/4 Istruzioni
  • Ho cotto la zucca al microonde, l'ho frullata e l'ho unita al latte in un pentolino.
  • Quando il latte è ben caldo ho aggiunto il semolino, il sale e gli aromi e ho iniziato a mescolare finché non ho ottenuto un composto molto denso, basteranno 3, 4 minuti.
  • Ho versato il composto su un foglio di carta forno e pian piano ho formato un salsicciotto. Ho chiuso bene e ho lasciato raffreddare. L'ho tenuto in frigo un'oretta, dopodiché l'ho tagliato a fette.
  • Ho oliato una teglia e ho disposto gli gnocchi, ho completato con il pangrattato e il parmigiano. Ho gratinato in forno ventilato per 20 minuti a 180°.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *