Pastiera napoletana con la crema pasticciera ricetta tradizionale di LA VIE EST FIT
Insta-ricette

INSTA-RICETTA: Pastiera napoletana di casa mia

Le Insta-ricette sono le ricettine che pubblico molto velocemente su Instagram, sia nelle stories che in gallery. Per non perdercele le caricherò anche qui, ma per vederle in tempo reale seguimi sul mio account: @laricettafit

Dopo averla vista in stories mi avete chiesto in tantissime la ricetta della pastiera e la cosa mi riempie di gioia: sono fiera che il mio profilo vi trasmetta l’amore per il cibo sano ma anche la consapevolezza che questo comprende un po’ di tutto, in equilibrio. La pastiera che ho preparato con mamma comunque non è proprio tradizionale, anche se alla fine ogni famiglia la prepara diversamente, questa è la nostra versione e spero vi piaccia!

Pastiera napoletana con la crema pasticciera ricetta tradizionale di LA VIE EST FIT

𝑰𝒏𝒈𝒓𝒆𝒅𝒊𝒆𝒏𝒕𝒊: (per 2 pastiere)

per la pasta frolla:
500 g di Farina 00
100 g di Maizena
3 uova intere + 1 tuorlo
300 g di Zucchero
250 g di Burro di ottima qualità
un pizzico di sale
1/2 cucchiaino di Lievito per dolci
le scorzette di 1/2 Limone BIO

per la crema di grano:
500 g di Grano cotto
3 cucchiai di Zucchero
25 g di Burro
500 ml di Latte intero
300 g di Ricotta fresca compatta
2 cucchiai di Marmellata di arance (opzionale)
2 Uova intere
3 fialette di Aroma millefiori
1 cucchiaino di Cannella
Canditi QB (opzionali)

per la crema pasticciera:
250 ml di Latte intero
2 Uova intere
3 cucchiai di Amido di mais
50 g di Zucchero

𝑪𝒐𝒎𝒆 𝒔𝒊 𝒇𝒂?
Cominciamo preparando la pasta frolla: versiamo la farina, la maizena, lo zucchero e il lievito in una ciotola, mescoliamo bene e poi aggiungiamo l’uovo, le scorzette di limone e il burro freddo tagliato a cubetti. Impastiamo finché l’impasto non sarà omogeneo, in caso dovesse appiccicare troppo aggiungiamo pochissima altra farina. Formiamo due panetti, copriamo con la pellicola trasparente e lasciamo in frigo almeno due ore.

Nel frattempo prepariamo la crema pasticciera mettendo a scaldare il latte e, a parte, mescolando con una frusta l’amido, le uova e lo zucchero. Quando il latte sarà tiepido versiamo dentro il composto di uova, continuiamo a mescolare fino alla prima ebollizione e il conseguente raddensamento della crema. Versiamo in una ciotola, copriamo con la pellicola a contatto e facciamo raffreddare.
Per la crema di grano versiamo in una pentola il grano con il latte, il burro e la cannella e facciamo cuocere finché il latte non sarà ben assorbito e la consistenza cremosa. Aggiungiamo anche lo zucchero e la marmellata e facciamo raffreddare.

Quando tutte le basi saranno pronte passiamo all’assemblaggio. Rivestiamo due teglie di pasta frolla e teniamole in freezer, lasciando la rimanente pasta per la copertura in frigo. Dopodiché aggiungiamo al grano le uova, la ricotta setacciata, l’aroma, i canditi e la crema pasticciera, mescoliamo bene e assaggiamo per capire se di zucchero va bene, in caso aggiungiamone un altro cucchiaio.

Versiamo la crema all’interno dei due gusci di pasta frolla, copriamo con le strisce di pasta rimanente e inforniamo le due teglie a 175° in forno statico per 45 minuti/un’ora, al termine della cottura spegniamo il forno e lasciamo intiepidire le pastiere con la porta leggermente aperta in modo che fuoriesca il vapore. Una volta fredde possiamo gustarle subito, ma è meglio lasciarle “insaporire” almeno una notte in frigo ben chiuse dalla pellicola e poi servirle a temperatura ambiente. Potete anche congelarle, intere o tagliate già a fette e tirarle fuori il giorno prima di mangiarle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!