BANANA BREAD COCCO E CACAO CRUDO, SENZA UOVA E ZUCCHERO (190 KCAL) // VEGAN COCONUT AND CHOCOLATE BANANA LOAF

banana bread light senza uova zucchero lattosio glutine con il cocco cioccolato ricettefit 2
Quantità: 8Porzioni Difficoltà:Facile Tempo: 10 Mins Cottura: 30 Mins Tempo Tot: 40 Mins

Il banana bread è un dolce che mi piace sempre preparare per la sua semplicità, questa versione più estiva è preparata con il cocco e il cacao in granella: senza derivati animali, si prepara con una sola ciotola ed è super light.

Stampa la Ricetta

BANANA E COCCO:
Lo sapete che adoro il banana bread e sapete che adoro il cocco, meglio se abbinato col cioccolato. Quindi appena mi si è proposta l’occasione (aka le banane erano maturate troppo) ne ho subito preparato una versione golosissima. Ve lo dico spesso, ma i dolci vegan sono perfetti per iniziare ad approcciarsi alla cucina: in genere vi basta una sola ciotola e l’accortezza di dividere i liquidi dai solidi per poi mescolare tutto ed è anche il caso di questo banana bread: senza lattosio, senza glutine se utilizzate un mix di farine adatto, senza uova, zucchero e basso in grassi... La frutta nei dolci vi consente una riuscita morbida e umida e anche di dimezzare gli zuccheri aggiunti (o, se volete, eliminarli proprio) e questo dolce è perfetto per iniziare la mattina con energia ma senza alzare troppo l’indice glicemico.

TUTTI I MIEI BANANA BREAD:
Ne ho preparati tantissimi! Una versione al caffé e cacao la trovate nell’Ebook “Viva!” (qui) mentre qui potete sbirciare quello al latte caldo che è qui e che è pochissimo dolce, pensato per essere spalmato con la cioccolata o la marmellata…

CONSIGLI E SOSTITUZIONI:
Come sempre i miei dolci sono semplici e preparati con ingredienti facilmente reperibili, ma se avete la dispensa vuota ecco qualche suggerimento.

  • L’olio di cocco potete comprarlo qui (quello della marca NaturaleBio.com è uno dei miei preferiti) oppure sostituirlo con un olio di semi oppure con dello yogurt greco (il risultato sarà leggermente diverso, ma ugualmente buono).
  • L’eritritolo è un dolcificante a 0 kcal e 0 indice glicemico che non ha retrogusto e si comporta esattamente come lo zucchero, ha il pregio di essere naturale e di non far male ai denti, potete comprarlo qui oppure sostituirlo con lo stesso peso di zucchero, xylitolo oppure con 80 gr di miele o sciroppo d’acero.
  • Se non avete l’acqua di cocco (io l’ho prelevata direttamente da un cocco che avevo aperto, ma si vende sia in bottiglia che in bustine da NaturaSì) potete aumentare la quantità di latte.
  • La granella di cacao crudo ha il pregio di conservare tutti i fitoelementi (fosforo, magnesio, triptofano…) del cacao che normalmente vengono persi durante il processo di tostatura, è un’ottima soluzione se state cercando di ridurre gli zuccheri nella dieta e potete comprarlo qui oppure sostituirlo con delle gocce di cioccolato extra fondente.

Informazioni nutrizionali: (per 1 fetta)

Calorie: 190 Carboidrati: 24
Proteine: 4 Grassi: 8

In questa ricetta ho utilizzato:

Ingredienti

0/9 Ingredienti
Modifica Porzioni

Istruzioni

0/4 Istruzioni
  • In una ciotola schiacciamo le banane con una forchetta, e mescoliamo la purea ottenuta con il latte, l'olio di cocco sciolto e l'acqua di cocco.
  • Aggiungiamo anche la farina, il cocco rapé, il dolcificante e il lievito, per ultimo aggiungiamo la granella.
  • Non serve mescolare troppo, basta ottenere un impasto cremoso che verseremo nel nostro stampo foderato di carta forno.
  • Inforniamo a 180° in forno ventilato per circa 25/30 minuti, fate la prova stecchino! Al posto dello zucchero a velo serviamo il banana bread con una spolverata di cocco rapé.

3 Comments

  1. Ciao, ti chiedo scusa per il disturbo. Vorrei provare a realizzare questa ricetta, ma la quantità di banane è un po’ vaga, in quanto il peso di 2 banane piccole è ovviamente diverso da 2 medie o grandi (e, per esperienza, i risultati con la quantità sbagliata di banane sono disastrosi 😅). Sapresti/potresti dirmi quale dovrebbe essere il peso in grammi (all’incirca)?

    Grazie mille!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *